Loading

wait a moment

Intervento cataratta: una panoramica completa

La cataratta è un problema comune che si verifica quando si ha la progressiva opacizzazione del cristallino che è una lente biconvessa grande, il doppio di una lenticchia, situata all’interno del nostro occhio appena dietro all’iride. Come saprai, la cataratta colpisce soprattutto le persone sopra i 60 anni di età. intervento cataratta viene effettuato mentre il paziente è appoggiato sulla schiena, in un ambiente chirurgico sterile e con il microscopio. Consiste di un’incisione dell’occhio e dell’estrazione del cristallino.

Dopo la cataratta intervento è necessario un breve periodo di immobilizzazione. L’occhio viene reso insensibile con la sola instillazione di gocce, in alcuni casi con delle iniezioni vicine all’occhio; talvolta è necessaria e possibile l’anestesia generale. La scelta viene effettuata in base al parere dell’oculista e del medico anestesista sulla base delle condizioni cliniche del paziente. Cataratta intervento si esegue ambulatorialmente, ha una durata di circa 10-15 minuti e presenta un decorso post-operatorio privo di particolari disagi; la procedura è minimamente invasiva e dà eccellenti risultati nella stragrande maggioranza dei casi, ripristinando una visione chiara e distinta.

Complicanze ed effetti collaterali sono molto rari, ma è sempre bene valutarli con il proprio oculista prima di sottoporsi all’intervento. La rimozione della cataratta, solitamente, viene realizzata con l’aiuto di una sonda che emettendo ultrasuoni frantuma il cristallino i cui pezzi vengono recuperati con uno speciale aspiratore; la maggior parte dell’involucro del cristallino (la capsula) viene lasciata al suo posto, perché serve da supporto al cristallino artificiale.

Alla rimozione della cataratta segue l’inserimento di un cristallino artificiale (impianto intra-oculare): il cristallino umano opacato viene così sostituito da una lente sintetica posta dietro la pupilla. L’incisione dell’occhio può essere suturata oppure no. Alla fine della cataratta intervento viene applicata una coppetta di protezione sull’occhio operato. Dopo una breve attesa nella zona di recupero post-operatorio, il paziente può tornare a casa; è sempre bene che il paziente sia accompagnato da una persona poiché l’occhio bendato e l’effetto residuo della sedazione potrebbero rendere il paziente più disattento e vulnerabile per qualche ora dopo l’intervento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *